image.jpgLa dottoressa Maria Montessori è una donna che mi ha suscitato tanta ammirazione per come ha colto l’importanza  dei bambini e per la capacità che ha avuto nel divulgare a tutto il mondo il suo pensiero . Nelle parole del libro ‘Educare alla libertà’ dove viene riportato il metodo che la dottoressa Montessori applica per l’educazione infantile nelle ‘Case dei Bambini’ ci ho rivisto alcuni degli insegnamenti che le docenti della scuola di ‘Mondo Doula’ suggeriscono alle allieve del corso per diventare Doula,  per seguire le donne durante la gravidanza , il parto e il puerperio.

Queste sono alcune frasi che ho preso dal  libro Educare alla libertà: l’insegnante, come la Doula:

  • Ha il compito di gettare un raggio di luce e passare oltre.
  • Più che un maestro tradizionale deve essere uno psicologo che giunge quasi ‘all’annientamento di se stesso’.
  • E’ il maestro che si ‘adatta’ all’allievo e non viceversa. Egli parla poco e osserva molto.
  • il maestro Montessori non è un insegnante che si siede in cattedra e dispensa dall’alto il suo sapere, ma deve essere una specie di ‘Angelo custode’ deve vigilare affinché il bambino  non sia disturbato.
  • Il maestro Montessori affascina il bambino sia con lo sguardo che con la postura, e riesce a stabilire un rapporto di anime.
  • E’ una persona capace di limitare al massimo la sua interferenza, di spogliarsi di ogni preconcetto, e di osservare con la massima attenzione.

 

Sono una “Doula Montessoriana” 🙂