doTERRA

E’ una tecnica innovativa che nasce dall’esperienza del Dr. David K. Hill , uno dei soci fondatori di doTERRA e uno dei maggiori esperti mondiali sull’utilizzo degli Oli Essenziali nel settore della terapia medica alternativa. La sua conoscenza scientifica, unita alle tecniche della riflessologia, terapie zonali, ai meridiani di agopuntura, hanno dato vita questo eccezionale massaggio che dona benessere fisico e mentale.

Si tratta di una tecnica che utilizza 4 oli essenziali dōTERRA e 4 miscele doTERRA, che lavorano su determinate reazioni fisiche.   

La sequenza degli Oli Essenziali usati servono per migliorare le condizioni  che quotidianamente mettono alla prova la capacità dell’organismo di funzionare in modo ottimale.

Il “Tocco” ripetitivo che viene sapientemente fatto sul corpo, abbinato agli oli essenziali CPTG scelti dal dott.Hill, dona il massimo beneficio per il riequilibrio psico-fisico.

1° Risposta allo Stress (Balance e Lavanda):

Innumerevoli studi scientifici dimostrano che alterati livelli di stress causano molteplici problemi di salute. Lo Stress colpisce l’apparato cardiovascolare, il sistema nervoso, il sistema muscolare e il sistema immunitario, alterando il nostro benessere.

L’AromaTouch inizia proprio dallo Stress. Vengono utilizzati due oli essenziali che hanno come proprietà principale quello di ridurre l’effetto dello Stress, portando al rilassamento emozionale.

2° Risposta del Sistema Immunitario (TeaTree e On Guard):

É noto come il fattore stress sia un grande nemico del sistema immunitario e influisca negativamente sulla capacità di risposta all’aggressione da parte di agenti patogeni – sia a livello fisico che emozionale.

I due oli essenziali impiegati hanno la capacità di sostenere il nostro sistema immunitario per liberarlo dalle tossine fisiche ed emozionali accumulate.

3° Regolare la Risposta Infiammatoria (Aromatouch e Deep Blue):

La combinazione di questi 2 oli essenziali, lavorando in sinergia, riescono ad raggiungere i punti del corpo in cui si nascondono piccole infiammazioni. Piccoli strappi muscolari o piccole lesioni sulla pelle. L ‘aroma di questi 2 oli raggiunge il cuore portando immediato benessere.

4° Riequilibrare il sistema nervoso (Peppermint e Wild Orange):

l nostro sistema nervoso è costituito dal sistema nervoso simpatico (accelera il battito cardiaco, aumenta la pressione sanguigna, rallenta la digestione e restringe i vasi sanguigni) e parasimpatico (rallenta il battito cardiaco, immagazzina energia, stimola l’attività digestive e rilassa i muscoli). Questi due sistemi che lavorano sui nervi collegati ai muscoli, agli organi interni, ai tessuti, devono essere in equilibrio per far funzionare bene il nostro organismo. Gli oli essenziali utilizzati creano una armonia “palpabile” anche nell’ambiente.

La loro azione è quella di rivitalizzare il corpo e lo stato emozionale.

Si avverte un “feeling” di fresco, che parte dai piedi e pervade tutto l’organismo, che aiuta a sollevarci dagli sconforti e ci dona maggiore equilibrio.

Questo massaggio crea una “coperta” aromatica protettiva che  accompagnerà per molto tempo dopo l’ “aromatic touch”.

Mi raccomando, affidatevi solo ad operatori certificati AromaTouch, così siete sicuri di poter avere tutti i vantaggi di un sapiente “tocco” con oli sicuri e certificati puri.

Se vuoi sapere come acquistare gli oli essenziali della doTERRA, o se vuoi semplicemente farmi delle domande su come usare gli oli essenziali, contattami! Sarò molto felice di poterti aiutare.

sibeemail@gmail.com

cell. 3382069200 anche su WhatsApp

Le notizie che trovi su questo blog, derivano da informazioni e studi che ho acquisito leggendo libri sugli oli essenziali e frequentando corsi sulle caratteristiche delle piante. I suggerimenti forniti non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Se ti sono state fornite delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle. Tutti i suggerimenti che trovi su sibedoula.com devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.